ARINA PAVLOVNA

Kaliningrad, RUSSIA

Artista residente a Parigi, Zueva Arina Pavlovna ha affinato le sue abilità pittoriche spostandosi con frequenza lungo il continente europeo. Formatasi inizialmente come ingegnere, ha nel tempo sviluppato un marcato interesse per le arti visive, orientandosi in particolare verso la pittura. La recente “scoperta” del colore blu ha profondamente segnato la produzione artistica di Arina che, ispirata dalla cromia “kleiniana”, ha deciso di intraprendere la propria ricerca espressiva proprio attraverso la sperimentazione delle possibilità offerte dal colore prescelto. Abile ritrattista, la pittrice ha saputo dar vita ad un vero e proprio macrocosmo cobalto, dominato da volti umani, animali esotici e delicate silhouettes femminili. La serie BLU, in particolare, persegue ideali compositivi di simmetria ed equilibrio, esplicitando il ricco background dell’artista. Affascinata dalla singolarità dell’interiorità umana, Arina ritiene che il colore blu sia in grado di regalare al suo pubblico un breve momento di silenzio e misteriosa solitudine, è “qualcosa di cui tutti noi abbiamo bisogno a volte ".

IMG_3087.jpg