GLOSSARIO

Acquaforte

Un tipo di processo di stampa calcografica, in cui un'immagine è incisa su un cilindro di rame rotante.

 

Astratto

Un termine generalmente utilizzato per descrivere l'arte non figurativa e/o priva di corrispondenza con la realtà oggettiva e con i dati dell'esperienza sensibile.

Calligrafia

Uno stile di caratteri decorativi o grafia.

 

Collage

Una composizione artistica fatta di vari materiali (ad es. carta, stoffa o legno) incollati su una superficie.

 

Commissione

La richiesta per la realizzazione di un'opera d'arte.

 

Composizione

La disposizione dei singoli elementi all'interno di un'opera d'arte.

 

Critica d'Arte

La critica artistica è la discussione dell'arte visiva. I critici d'arte solitamente analizzano l'arte in un contesto estetico o di teoria della bellezza. Uno degli obiettivi della critica è quello di ottenere delle basi razionali per la valutazione e l'apprezzamento dell'arte. La varietà dei manufatti artistici ha reso necessaria la divisione della critica artistica in differenti discipline, ciascuna di esse utilizza i propri criteri per giudicare le opere.

Curatore

Un esperto d'arte che gestisce collezioni e organizza mostre.

 

Edizione Limitata

Un'opera d'arte che viene prodotta solo in numero limitato.

Espressionismo Astratto

Il termine applicato alle nuove forme di arte astratta sviluppate dai pittori americani negli anni Quaranta e Cinquanta, caratterizzate da pennellate gestuali e spontaneità.

 

Estetica

Dottrina del bello, naturale o artistico, e quindi l’esperienza del bello, della produzione e dei prodotti dell’arte.

Gestualità

Un termine usato per descrivere l'applicazione della vernice in movimenti ampi, più comunemente con un pennello.

Iconografia

Un soggetto che aderisce a particolari convenzioni di rappresentazione artistica ed è intriso di significato simbolico.

Incisione

Una stampa realizzata da una piastra, un blocco o un'altra superficie incisa.

Litografia

Un processo di stampa che utilizza una lastra di metallo o una pietra piatta su cui l'inchiostro aderisce grazie a una sostanza grassa.

Minimalismo

Uno stile che utilizza elementi di design essenziali.

Monocromatico

Una combinazione di colori che prevede l'uso di una sola tonalità che può variare in valore o intensità.

 

Multidisciplinare

Combinazione di diverse discipline artistiche o specializzazioni nell'approccio alla creazione di un'opera d'arte.

Natura Morta

Disposizione o opera d'arte che mostra una collezione di oggetti inanimati.

Originale

L'arte originale è qualsiasi opera considerata un autentico esempio delle opere di un artista, piuttosto che una riproduzione o un'imitazione.

Palette

L'assortimento di colori utilizzati da un artista nella realizzazione di un'opera d'arte.

Pittura

La pratica di applicare la vernice su una superficie, solitamente con un pennello.

Pop Art

Un movimento di artisti prevalentemente britannici e americani negli anni '50 e '60 caratterizzato da riferimenti a immagini e prodotti dei media, della cultura popolare e della pubblicità.

Prospettiva

Un sistema per rappresentare oggetti tridimensionali visti in recessione spaziale su una superficie bidimensionale.

Prova d'Artista (PA)

Una prima impressione di una stampa, spesso prodotta dall'artista per valutare lo stato della stampa prima di crearne ulteriori edizioni.

Realismo

Opera dipinta in modo realistico, quasi fotografico.

Stampa

Copia/multiplo di un design originale.

Stile  

Un insieme di caratteristiche dell'arte di una cultura, di un periodo o di una scuola d'arte. È l'espressione caratteristica di un singolo artista.

Storia dell'Arte

Lo studio accademico della storia e dello sviluppo delle arti visive.

 

Tecnica

Un termine che si riferisce sia al tipo di arte (ad esempio pittura, scultura, ecc.), Sia ai materiali di cui è composta un'opera d'arte.

 

Tecnica Mista

Un'opera d'arte in cui viene utilizzato più di un tipo di materiale artistico per creare il pezzo finito.

Tema

Un'idea basata su una determinate tematica e/o genere.

 

Texture

La qualità superficiale percepita di un'opera d'arte.