Linee vitali. Un'intervista a María Dalli